Entro 45 giorni dalla dichiarazione di residenza, l’Ufficio angrafe procede a verificare la veridicità della dichiarazione tramite accertamenti da parte corpo di polizia municipale. Se dagli accertamenti emergono difformità rispetto alla dichiarazione resa, non si verifica l’iscrizione nell’anagrafe dei residenti.

Comment on this FAQ

Your email address will not be published.