Chiedere informazione all’ASL o all’ARPA (Agenzie Regionali per la Protezione dell’Ambiente). Oppure contattare una ditta privata specializzata e abilitata la quale provvederà a stilare un piano di bonifica da sottoporre all’approvazione ASL che seguirà i lavori, certificando l’intervento di bonifica.

Comment on this FAQ

Your email address will not be published.