Interruzione Idrica

La crisi idrica che attanaglia gia’ da qualche anno l’intero pianeta ha colpito pesantemente anche il teritorio calabrese e in particolare l’alto ionio cosentino.
Il prolungato periodo di siccita’ ha provocato una conseguente diminuzione dei livelli di acqua negli invasi naturali e, dall’anno scorso, ha inciso pesantemente sulla portata del fiume Eiano, con il quale veniva approvvigionato il serbatoio di Roseto Centro;
Ci siamo pertanto determinati a immettere nella condotta del Centro Storico l’acqua proveniente dai pozzi collocati nell’alveo del fiume Ferro, che da sempre servono gli utenti della frazione marina;
Contestualmente abbiamo lavorato alla verifica dello stato delle condotte idriche su tutto il territorio comunale, effettuando numerosi interventi di riparazione per ridurre al minimo lo spreco di questo prezioso bene;
Ci siamo anche impegnati in una massiva campagna di sensibilizzazione sul corretto utilizzo delle risorse idriche, svolta parallelamente ad una costante attivita’ di monitoraggio, controllo e repressione dell’uso improprio dell’acqua.
Tutto questo ha evitato il verificarsi di lunghi periodi di mancanza totale o razionalizzazione nell’erogazione dell’acqua, che soprattutto d’estate avrebbe avuto conseguenze disastrose, per come si e’ verificato e continua a verificarsi invece in numerosi comuni della calabria, anche a noi molto vicini.

Restano da fare ancora due cose:

Intervenire in modo significativo sul sistema idrico del centro storico, e con delibera di Giunta Comunale n. 107 del 27/12/2017 la giunta municipale ha gia’ approvato lo studio di prefattibilita’ per “l’efficientamento del sistema di approvigionamento idrico del comune di Roseto C.S.” Al fine di ottenere il finanziamento di euro 800.000,00.
Nell’immediato, invece, considerata la vetusta’ della rete idrica gestita da Sorical e le difficolta’ della stessa societa’ nel garantire gli opportuni interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, va risolto il disagio conseguente ai numerosi episodi di intorbidimento dell’acqua dovuto all’eccessiva pressione di pompaggio che smuove i residui dalle tubature in uscita alle utenze domestiche;

Abbiamo programmato insieme all’ente gestore un’importante pulizia delle condotte idriche del Centro Storico e della borgata Marina per scongiurare il perdurare di questa problematica e garantire una sempre maggiore salubrita’ e potabilita’ dell’acqua su tutto il territorio comunale.

Pertanto si rende necessaria l’interruzione del servizio idrico da martedi 8 maggio 2018 a partire dalle ore 08.00 e fino ad ultimazione dei lavori prevista per giovedi’ 10 maggio (ore 16.00 circa). Le operazioni di pulizia comprenderanno il lavaggio della vasca di accumulo dell’impianto di rilancio, della condotta adduttrice e della vasca serbatoio a Roseto Centro e le operazioni di lavaggio delle vasche di accumulo e della condotta adduttrice della frazione Marina. Ovviamente in quei giorni l’acqua non sara’ potabile.

Per una maggiore efficacia degli interventi, pero’, e’ opportuno che i cittadini provvedano contestualmente ad una accurata pulizia dei serbatoi di accumulo privati (autoclavi, cisterne, vasche, ecc…). Diversamente la pulizia delle parti pubbliche risulterebbe vana e/o poco efficace.
Per i giorni suddetti stiamo predisponendo un piano di erogazione di acqua potabile a supporto dei cittadini residenti al fine di limitare al minimo i disagi.
Confidiamo nella vostra consueta collaborazione.

error: Questo contenuto è protetto!